LE PERSONE AL CENTRO!

Tag: peopleanalytics #continuousfeedback #VoE #AI

“Il più grande problema nella comunicazione di oggi è che non ascoltiamo per capire, ma ascoltiamo per rispondere.”

(G.B. Shaw)

Quando sentiamo parlare le aziende di ruolo centrale delle persone, forse la prima domanda che sorge è “perché è importante?”.
Adottare una strategia che metta le persone al centro significa darsi l’obiettivo primario di supportare ed aumentare l’engagement dei collaboratori. Se l’engagement è il fine, l’ employee experience il mezzo per raggiungerlo.

Ma COME coinvolgerei collaboratori e migliorare l’employee experience??

ASCOLTARE è il primo passo.
Perché è impossibile risolvere un problema senza averlo prima identificato e la VoE (voice of Employees) è il punto di partenza; e il continuous feedback è il mezzo più efficace: tutti ne parlano e in molti lo temono! Lo strumento prezioso per comprendere bisogni e desideri e creare una employer experience migliore.
Certo, il canale più diffuso è ancora il face-to-face, considerato il più efficace; tuttavia limitato per natura nel contesto in cui le aziende hanno sempre più voci, sparse nel mondo e parlanti lingue differenti.

Se proviamo a mettere insieme tutte le fila, oggigiorno tessere una rete di connessioni diventa possibile solo attraverso la digitalizzazione dei sistemi di feedback per raccogliere dati e l’utilizzo di strumenti e tecniche di artificial intelligence per analizzare queste informazioni e generare insight di valore, da tradurre in risposte e soluzioni puntuali. tessere una rete di connessione diventa possibile solo attraverso la digitalizzazione dei sistemi di feedback, e l’utilizzo di strumenti specifici.
Non si tratta solo di raccogliere e analizzare più dati possibili, ma di farlo nel modo migliore per capire le persone, il cuore di ogni azienda.

E voi come mettete le persone al centro?